I siti web di IstitutoComprensivoScandicciTre utilizzano cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Clicca su 'Approfondisci' per avere informazioni dettagliate sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati da IstitutoComprensivoScandicciTre e su come gestirli.

Ultime notizie:

Il terzo Istituto Comprensivo, oggi denominato "Vasco Pratolini", del territorio di Scandicci si è costituito nell’anno scolastico 2005/2006 formato da: la scuola secondaria di primo grado “E.Fermi”, la scuola primaria “ G. Marconi” e le scuole dell’infanzia “I. Calvino” e “Via Verdi”.

A partire dall'anno scolastico 2012-2013 si sono aggiunte, con la chiusura dell'unico Circolo Didattico del Comune di Scandicci, la scuola primaria "A. Pettini" e la scuola dell'infanzia "San Colombano", mentre non appartiene piĂą al nostro comprensivo la scuola dell'Infanzia "Verdi".


La scuola secondaria di 1° "Enrico Fermi", situata in Via R. Leoncavallo 2, ha sede in un edificio a due piani costruito negli anni ’70 in seguito al boom edilizio e all’aumento vertiginoso della popolazione scolastica di Scandicci. La scuola contava nei primi anni circa 1.000 allievi fino a quando fu costruita la terza scuola media “G. Rodari”.

Negli ultimi mesi del 2017 e all'inizio del 2018, la scuola ha conosciuto un restyling, con l'allestimento di un auditorium, un importante intervento di manutenzione della palestra, l'abbellimento degli spazi comuni sia al pianterreno che al primo piano grazie alla realizzazione di vivaci murales da parte dell'artista SKIM.

Nel corso del 2018, è stata abbellita anche la biblioteca grazie al contributo determinante del gruppo di sostegno e della prof.ssa Cicalini (si legga qui l'articolo relativo). Si prevede infine, nei prossimi mesi, l'allestimento di un'aula multimediale per le attività in piccoli gruppi e per la formazione adulta.

La scuola è arricchita da numerose aule speciali: il laboratorio di scienze, il laboratorio linguistico, l'aula di informatica, il laboratorio di ceramica dotato di un forno per la cottura dei manufatti, il laboratorio di educazione artistica, la falegnameria, consentendo la realizzazione di attività didattiche modulate sui diversi bisogni educativi dei nostri studenti.

La scuola primaria “Guglielmo Marconi”, situata in Via Verdi 11 nel quartiere di Casellina, nasce come piccola scuola di campagna ma, a causa del forte flusso immigratorio avvenuto dopo gli anni sessanta, subisce due grossi ampliamenti e assume l’aspetto attuale di edificio a due piani, con palestra , ampio giardino e uffici di direzione e segreteria. Ristrutturata nel 2006, h visto la particolare valorizzazione dello spazio adibito ai laboratori e alle attività motorie.

La scuola primaria "Aldo Pettini", sita in via della Pieve 15, è situata nella Piana tra via Pisana-localitĂ  Olmo-Pieve  e il paese di Badia a Settimo. L'edificio consta di un solo piano ed è circondato da un ampio giardino. TUTTE le aule sono dotate di una LIM. Hanno avuto avvio, nel mese di dicembre del 2017, gli interventi preliminari alla realizzazione di un nuovo corpo di fabbrica e alla ristrutturazione dell'edificio esistente.

La scuola dell’infanzia “Italo Calvino”  si trova nel Quartiere di Casellina nella zona di “ Largo Spontini “ con ingresso principale da Via Boito. L’edificio si sviluppa su di un solo piano, dispone di spazi comuni e di un giardino attrezzato che circonda la scuola. Sono presenti un'aula LIM e uno spazio per le attivitĂ  motorie (tradizionalmente, il WUSHU e un progetto con esperti esterni).

La scuola dell'infanzia di San Colombano "Rita Levi Montalcini" in via Barontini, 1 si trova all'inizio della frazione omonima, l'edificio è costituito da un unico piano con giardino attrezzato. Sono presenti un'aula LIM e uno spazio biblioteca, che si arricchisce di anno in anno grazie al progetto "Un libro sotto l'albero".

Il D.S. Prof.Leonardo Camarlinghi, che ha fatto, nell'ottobre 2013, la proposta di intitolazione, ha riscosso pareri favorevoli  dal Collegio dei docenti, dal Consiglio d'Istituto, che ha deliberato in merito il 2 dicembre 2013, ed anche dall'assessore alla P.I. del Comune di Scandicci, Sandro Fallani.

La richiesta, inviata in seguito al MIUR, è stata  accettata.
Le motivazioni sono espresse in sintesi nella stessa delibera del Consiglio:
- Il 19 ottobre 2013 ricorreva il centenario della nascita di Vasco Pratolini, lo scrittore fiorentino che è stato uno degli esponenti principali del neorealismo.
- Nessun istituto scolastico nella provincia di Firenze è intitolato a lui.
- Esiste un legame  tra il personaggio e il nostro territorio in quanto nell'opera letteraria "Lo Scialo" lo scrittore descrive  proprio i paesaggi di Casellina e della Piana di Settimo che fanno da sfondo alle scuole del nostro Istituto.
La scuola secondaria di 1° "Fermi" ha in seguito approfondito la conoscenza di questa importante figura della letteratura italiana del '900, producendo propri elaborati che via via speriamo di raccogliere e presentare.

Foto della targa e AutoritĂ  scolastiche
La festa dell'inaugurazione si è svolta al Teatro Aurora il 29 Aprile 2014 alla presenza delle autorità locali.

Vi proponiamo alcune foto scattate durante la manifestazione

Pubblichiamo inoltre l'intervista effettuata dai ragazzi della classe  III F a Pierluigi Pratolini, nipote di Vasco, nonchĂ© la biografia dello scrittore presentata in PowerPoint da alcuni ragazzi della classe III A e la pagina del quotidiano La Nazione del 31 maggio 2014 con la pubblicazione dell'intervista alla figlia Aurelia Pratolini.

Please publish modules in offcanvas position.

Free Joomla! template by L.THEME